INFO EPISODIO

Ep. 13 | Le sorelle Brontë
mostra le informazioni

Bibliografia principale delle sorelle Brontë trattata nell’episodio:

“Jane Eyre” – Charlotte Brontë (1847)
“Wuthering Heights” – Emily Brontë (1847)
“Agnes Grey” – Anne Brontë (1847)

Film di cui si parla nell’episodio:

“La voce nella tempesta” (1939) di W. Wyler
“Jane Eyre” (1996) di F. Zeffirelli

storielibere-morgana-small

MORGANA

STORIE DI RAGAZZE CHE TUA MADRE NON AVREBBE APPROVATO

di Michela Murgia

EP. 13 | LE SORELLE BRONTË

Le Morgane di questo mese sono le scrittrici Emily, Charlotte e Anne Brontë, le sorelle di provincia malvestite e goffe, con corpi piegati dalla tisi e labbra vedove di baci, estranee a ogni corrente letteraria, che in piena epoca vittoriana hanno deflagrato ogni regola. Dopo l’esordio sotto pseudonimi maschili, le sorelle Brontë sono state tre pioniere inconsapevoli ma capaci di scardinare dalla loro distanza siderale dal mondo tutti i confini in cui la donna è stata relegata fino a quel momento.

In questo episodio di Morgana scopriamo la dolce riservatezza di Anne, il talento di Charlotte e il genio di Emily, che hanno scritto capolavori della letteratura come “Jane Eyre”, “Wuthering Heights” e “Agnes Grey”.
Ospite dell’episodio: Chiara Valerio

Read more
2 Comments
  • Cinzia Tesauro
    Posted at 14:56h, 18 Giugno Rispondi

    Bellissimo podcast, l’ho ascoltato più volte!
    Ho una curiosità, sul finale viene citato un film in cui delle ragazze prendono decisioni aprendo a caso una pagina di Cime Tempestose. Non ho capito il nome del film però…Qual è?

  • Silvia Medori
    Posted at 19:08h, 16 Agosto Rispondi

    Racconto appassionante di questa originale famiglia di scrittrici, capaci di rompere i rigidi schemi morali dell’età vittoriana e oltrepassare i confini delle selvagge brughiere inglesi semplicemente con la potenza, tutta romantica, della loro immaginazione..
    Mi ha stupito sapere dell’avversione di Charlotte Bronte per Jane Austen ma nella risposta di Charlotte al reverendo che la chiedeva in matrimonio, sembra di sentire chiaramente le parole con cui Elisabeth Bennet respinge Mr. Coliins, rinunciando all’eredità familiare.
    Ovviamente prima che scrittrici, le tre sorelle erano lettrici appassionate e hanno saputo innovare pur condensando nei loro romanzi una ricca tradizione letteraria, soprattutto quella del romanzo gotico, come è stato detto chiaramente nel podcast

    Complimenti alle autrici

Post A Comment