INFO EPISODIO

Reham, 18 anni

Reham ha conosciuto la guerra a 10 anni, in una mattina del 2012, mentre era a scuola. Da quel momento, ha smesso di essere una bambina ed è diventata una sopravvissuta, non potendo far altro che osservare la propria città che veniva progressivamente distrutta, e la gente attorno a lei morire, senza nemmeno capire perché. La sua è una storia particolarmente significativa perché ci porta a Raqqa, la città che è stata capitale del califfato dell’Isis, e teatro di alcuni degli scontri più violenti dell’intero conflitto siriano. A ricostruire quei fatti ci aiutano le testimonianze di Amedeo Ricucci, inviato Rai in Medio Oriente; Benedetta Argentieri, giornalista e regista che a Raqqa ha girato il documentario “Blooming in the Desert”; Claudio Locatelli, reporter di guerra che nel 2017 ha combattuto tra le fila dell’esercito curdo per liberare la città dal giogo dell’Isis; e Hecham Dahdal, un siriano che risiede in Italia da ormai 30 anni.

STORIE ROTELLA

STORIE DI QUESTO MONDO

di Pietro Giordano

Turchia, il paese che ospita più rifugiati al mondo, e Gaziantep, una città al confine con la Siria la cui popolazione è raddoppiata in pochissimo tempo a causa dei forti flussi di migranti in fuga. Quali sono le storie delle persone che nascono a poche centinaia di chilometri da noi ma che sono costrette a lasciare la propria casa? Quali sono i loro sogni e ricordi? Storie di questo mondo nasce così: per raccontare di come si cresce durante la guerra, di come si gioca mentre si cerca di scappare dal dolore. Ogni episodio è dedicato a una storia diversa, a una persona diversa, la cui testimonianza diretta si integrerà al racconto della voce narrante. Vite di bambini, ragazzi, adulti come noi, ma con cammini diversi. In luoghi diversi. Ma tutti di questo mondo.

Illustrazione di Maicol&Mirco
Musiche: Geppi Cuscito

No Comments

Post A Comment