INFO EPISODIO

Episodio 23
mostra le informazioni
Matte B. Bianchi consiglia:
QUELLO CHE NON TI HO MAI DETTO di Celeste Ng, Bollati Boringhieri
TANTI PICCOLI FUOCHI di Celeste Ng, Bollati Boringhieri
PROBLEMS – STUPEFACENTI COMPLICAZIONI di Jade Sharma, Pidgin
Malvina Cagna della libreria Trebisonda di Torino ci ha raccomandato:L’ANNO DELLA LEPRE di Arto Paasilinna, Iperborea
Maria Carmela Polisi della libreria Mio Nonno è Michelangelo ci ha letto una poesia da: LA BAMBINA PUGILE di Chandra Livia Candiani, Einaudi.
E infine, lo scrittore Riccardo Gazzaniga ci ha invitato a leggere:
IL CERCHIO di Dave Eggers, Mondadori
storielibere-copertina-small

COPERTINA

UN PODCAST CHE SPACCIA CONSIGLI DI LETTURA

di Matteo B. Bianchi

EPISODIO 23

In questa terza puntata di Copertina in versione “fatta in casa”, Matteo B. Bianchi intervista le libraie Malvina Cagna della libreria Trebisonda di Torino e Maria Carmela Polisi, della libreria per l’infanzia Mio Nonno è Michelangelo di Pomigliano d’Arco, Napoli. Il consiglio d’autore ci arriva invece dallo scrittore e podcaster Riccardo Gazzaniga.

1 Comment
  • Raffaella Lezoli
    Posted at 16:46h, 29 Aprile Rispondi

    Il termine lettore, per quanto mi riguarda, non è discriminante. Non mi sono mai posta il problema, ma in questo giorni leggo anche sui social tante prese di posizione su questo argomento. Resto stupita soprattutto perché insistere tanto su queste presunte differenze mi sembra un modo per sottolineare le diversità proprio da parte di chi vorrebbe cancellarle, mentre magari tutti gli altri nemmeno ci pensano. Un po’ come dire “la ministra”. Io capisco che esiste da sempre il maschile perché erano i maschi ad occupare certe cariche, mentre oggi è diverso. Ma ritengo anche che si dovrebbe prendere la vita con un po’ più di leggerezza, quando le cose non sono di importanza vitale. E quando soprattutto certi termini al femminile sono veramente veramente inascoltabili:)

Post A Comment