unnamed

C’ERA UNA VOLTA E C’É ANCORA

RACCONTI A DOMICILIO

In questi giorni di isolamento forzato, in cui una finestra ritagliata sul muro non è abbastanza, arrivano le favole a far vibrare il cuore e a consolare gli animi dei tantissimi bambini costretti a lasciare i banchi e a passare intere settimane a casa. La serie podcast racconterà alcune favole e storie riproponendole in chiave contemporanea, per divertire e far compagnia ai bimbi e ai loro genitori con un occhio all’ambiente, alla ricchezza che deriva dalla diversità e all’empowerment.

  • Arturo spesso si perdeva per i corridoi e le stanze della propria scuola elementare, fino a che un giorno, mentre cercava la strada per tornare in classe si imbattè in un cassetto misterioso, che proprio non ne voleva sapere di aprirsi......

  • Questa è la storia di Matteo, che un giorno andò in gita con la scuola al bioparco della sua città, dove però, per colpa di una scimmia, si staccò dalla classe e visse un’avventura incredibile...

  • L’amore è l’attenzione per chi non ne ha sono due sentimenti così potenti da rendere possibile che anche una vecchia bambola tutta rotta trovi una nuova casa e forse molto di più!...

  • Una signora aveva tantissimi figli biondi con gli occhi azzurri, uno più bello dell’altro, e poi, quando ormai non pensava che avrebbe fatto altri figli era arrivato Giannino, tutto scuro e piccino. Ma si sa che le nostre storie prendono sempre una p...

  • Una fatina che vive intrappolata in una graziosa lampada, trovata a un mercatino, regala una parentesi da sogno alla piccola Martina. Piccola sì, ma anche molto saggia per fortuna....

  • A volte per far star tranquillo un bambino con troppa energia serve un Babysitter altrettanto energico. Anche se devi cercarlo parecchio in alto!...

  • Una bambina di nome Alice vivere avventure straordinarie partendo dal balcone di casa. Tutta colpa di un coniglio che si sta recando dall’altra parte del mondo....

  • Roberta desidera solo due cose: poter correre vestita comoda e tenere i suoi biondi capelli corti: riuscirà a convincere mamma e papà?...

  • Un bambino con il vizio della bugia facile vedrà scomparire prima la maestra, poi i suoi genitori… e allora capirà che forse è meglio non ingannare più le persone cui si vuol bene....

  • Una bambina minuscola fa il proprio ingresso nel mondo, ma chi l’ha detto che essere piccole è un problema?...

  • Un bambino non riesce a svegliarsi mai, tanto che ormai a scuola sta andando poco e con scarsissimi risultati! Sarà la sua cara amica Aurora che lo aiuterà a svegliarsi finalmente in tempo. ...

  • Bianca coltiva delle brutte mele ma buonissime di sapore, quelle dell’invidiosa Grimilda sono invece bellissime ma insapori. Chi delle due vincerà il premio alla sagra della mela?...

  • Convinta di essere presa di mira da misteriosi insetti, una bambina molto carina ma un tantino impertinente, fa rivoltare la stanza dell’hotel, senza però ricordarsi di non aver fatto il bagno quel giorno…...

  • Una coraggiosa sirena stanca del mare inquinato decide di salire in superficie e cambiare le sorti del pianeta...

  • Un bambino appassionato di ordine e pulizia viene preso in giro dai suoi compagni di scuola, ma c’è invece che apprezza molto le sue doti....

melissa panarello-storielibere

MELISSA PANARELLO

Nata a Catania nel 1985 e lettrice di favole da sempre, continua a leggerle in età adulta prendendole molto sul serio. Da Luigi Capuana ai fratelli Grimms fino alle favole di origine popolare, ha sempre creduto fossero il genere letterario più alto. Per approfondire il tema ha studiato dai libri di Marie Louis Von Franz, famosa psicanalista junghiana, in cui l’autrice analizza le favole svelando psicologia e archetipi. Attualmente sta lavorando al suo primo romanzo young adult. Da sempre, infatti, appassionata di stelle e tarocchi, frequenta il mondo magico fin da bambina. Già autrice del podcast “Love Stories”, a maggio uscirà il suo podcast “Boom” per storielibere.fm, in cui racconterà la sua vita con Cosmo, il suo primo bimbo nato a ottobre, e di come sia possibile ragionare sulla maternità spazzando via luoghi comuni, paure e cliché. Raccontandogli, ovviamente, molto favole!

INFO SERIE

Una produzione: storielibere.fm
Di Gian Andrea Cerone e Rossana De Michele
Post produzione a cura di Guido Bertolotti

No Comments

Post A Comment