la-mente-latente-rotella-+-audible

LA MENTE LATENTE

La mente latente che ci guida spesso senza dare presenza di sé

di Michele Cassetta

Michele Cassetta, medico chirurgo e giornalista, dialoga con medici, scienziati e neuroscienziati per spiegare come funziona il nostro cervello e come le scelte che facciamo siano influenzate da programmi mentali automatici che si formano sulla base delle nostre esperienze.
Scopriremo come funziona la nostra memoria, cosa accade quando sogniamo, quando abbiamo paura e quando ci emozioniamo, capiremo anche in che cosa il nostro cervello si differenzia da quello delle altre specie viventi e non mancherà uno sguardo al futuro e a come l’intelligenza artificiale potrebbe cambiare per sempre la nostra realtà. Per ogni episodio ascolteremo due storie legate al tema.
Una produzione STORIELIBERE per AUDIBLE ORIGINAL
A cura di Veronica Buscarini e Guido Guenci.
Illustrazione di TTDesign
Musiche di Gianluca Petrella

Schermata-2021-04-08-alle-23.33.31

MICHELE CASSETTA

Michele Cassetta (1963) è un medico chirurgo, giornalista, divulgatore scientifico e docente di Comunicazione Medico-Paziente alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna.

Autore e conduttore di programmi televisivi e radiofonici di informazione sanitaria quali InSalute e Salutando, scrive articoli e libri sulle tematiche legate alla comunicazione. Componente dell’Area Strategica Comunicazione della FNOMCeO (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici e Odontoiatri), partecipa come speaker e chairman  a numerosi eventi culturali e formativi.

Appassionato di neuroscienze e comunicazione ha trasformato la sua passione in arte, scrivendo e interpretando testi teatrali che mette in scena accompagnato dalla musica di Gianluca Petrella e con la partecipazione dell’attore Gene Gnocchi. Da qui, il suo progetto teatrale LA MENTE LATENTE. FLOW, da cui deriva l’idea del podcast La mente latente.

gianluca-petrella-fano-jazz

GIANLUCA PETRELLA

Gianluca Petrella, (1975) è un trombonista italiano tra i più celebri a livello internazionale. Nel 2006 e nel 2007 è entrato a far parte della classifica dei migliori artisti emergenti a livello mondiale stilata dalla rivista statunitense Down Beat.

Nel 2009 ha fondato la propria etichetta discografica Space Bone records e nel 2017, in occasione dell’International Jazz Day Unesco, è stato l’unico jazzista italiano a esibirsi a L’Avana.

Oggi ha una collaborazione stabile con Jovanotti sia a livello discografico che nei live.

INFO SERIE

Una produzione storielibere.fm per Audible Originals
Di Gian Andrea Cerone e Rossana De Michele
A cura di: Veronica Buscarini e Guido Guenci
Post produzione audio: Giuseppe Magazzù

No Comments

Post A Comment