fbpx
missione terra slow

MISSIONE TERRA

La transizione ecologica come responsabilità collettiva

di Angelica De Vito, con la collaborazione di Luciano Canova

Realizzato in collaborazione con NatPower.


La sostenibilità è una sfida complessa. L’Agenda 2030 dell’Onu, nel fissare i 17 obiettivi dello sviluppo sostenibile, ha stabilito che non si tratta di una questione unicamente ambientale, ma anche sociale ed economica. Questa visione integrata è quella che ci deve guidare verso un cambiamento del nostro modello di sviluppo. Una strada da percorrere tutti insieme, come collettività, perché i gesti individuali, per quanto importanti, non sono sufficienti, in assenza di un quadro istituzionale e giuridico adeguato.
Missione Terra è un viaggio in 5 tappe tra fatti, temi, falsi miti e pratiche virtuose della transizione ecologica che stiamo vivendo.

Illustrazione di Giacomo Botto

  • Secondo le stime più attendibili, nel mondo ogni anno vengono prodotte circa 4 miliardi di tonnellate di rifiuti. Una massa enorme, che già oggi potrebbe coprire una superficie grande quanto l’intera Francia, e che è destinata ad aumentare ulteriorme...

  • La sostenibilità è una sfida complessa. L’Agenda 2030 dell’Onu, nel fissare i 17 obiettivi dello sviluppo sostenibile, ha stabilito che non si tratta di una questione unicamente ambientale, ma anche sociale ed economica. Questa visione integrata è qu...

Progetto senza titolo (3)

ANGELICA DE VITO

Nata a Napoli, classe 1995, Angelica De Vito si è laureata in giurisprudenza presso l’Università Federico II di Napoli. Dopo un primo LLM in Alternative dispute Resolution presso la Queen Mary University di Londra, vince una borsa di studio Fulbright presso la Pace University di New York, dove ha conseguito un LLM di Secondo Livello in diritto ambientale.

Dopo aver speso anni accanto ai migranti in fuga dai paesi in guerra, unisce la passione per il diritto dell’immigrazione e quella per il diritto ambientale, focalizzando la sua ricerca sulle migrazioni climatiche, fino ad arrivare a svolgere il lavoro di consulente presso le Nazioni Unite, affiancando diplomatici e ambasciatori nell’approfondimento delle due materie.

Luciano Canova

LUCIANO CANOVA

Luciano Canova è nato a Sondrio nel 1978. Economista atipico, si è laureato in Bocconi nel 2002 in Discipline Economiche e Sociali, ha preso il dottorato nel 2008 dopo qualche peregrinazione in giro per l’Europa, alla University of Sussex prima, per un master in economia dello sviluppo, e a Tirana dopo per concludere le sue ricerche su indicatori di misurazione della povertà. Ha trascorso due anni a Parigi come ricercatore CNRS alla Paris School of Economics e, nel 2009, è rientrato in Italia, dove da allora fa parte della piccola faculty della Scuola Enrico Mattei di Eni Corporate University. Lì si occupa di e insegna economia comportamentale.
Ha pubblicato diversi saggi di economia: Pop Economy (2015) e la Scienza dei goal (2016) con Hoepli, Scelgo dunque sono: guida galattica per irrazionali in economia (2017) e Galileo Reloaded (2018) con Egea; Il metro della felicità (Mondadori 2019), un libro sulla misurazione del benessere in economia che è il suo tema di ricerca preferito. Per storielibere è autore e host della serie podcast cult FAVOLOSA ECONOMIA.

INFO SERIE

Un podcast di Angelica De Vito, con la collaborazione di Luciano Canova

Una produzione realizzata in collaborazione con NatPower 

Cura editoriale di Guido Guenci

Copertina di Giacomo Botto

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.