SETTE-GIORNI-PER-PAESAGGI-LOGO

SETTE GIORNI PER PAESAGGI

Immaginari del limite

di EN Laboratorio Collettivo

Che relazione intercorre tra l’uomo e lo spazio che abita e immagina per il suo futuro? Come si declinano il nostro stare al mondo e il nostro percorrere il limite di ciò che siamo? Cos’è paesaggio?
Sette giorni per Paesaggi nasce dall’omonimo festival, organizzato da EN Laboratorio Collettivo che, data l’impossibilità di organizzare eventi dal vivo a causa dell’emergenza sanitaria, per questo 2020, ha deciso di farne una versione podcast. Al centro c’è il rapporto complesso tra l’uomo e l’ambiente in cui vive, il tema che guida questo percorso in sette episodi mensili sono gli Immaginari del limite: una proposta, tra i tanti sguardi possibili su dove e come viviamo questa terra, di quelli che aprono strade invece di chiuderle, che mettono in pratica un pensiero, lo coltivano con attenzione e cura. Le voci sono tante, diverse, e altrettante potrebbero essere. Alcune racconteranno di cosa vuol dire abitare il limite, di mappe oceaniche, di contadini partigiani e di filosofi antichi. Di cosa l’infanzia voglia ascoltare di questi mondi in bilico, mondi di speranza e lotta. Tutte storie che potreste avere incontrato nella vostra vita o che vi faranno venire voglia di essere scoperte.
Per saperne di più dei progetti in corso e di quelli che verranno realizzati visitate il sito enlaboratoriocolletivo.com.

7 episodi
  • L’ultimo episodio del festival è dedicato all’infanzia. Giulia Mirandola, nel progetto Senti tu quello che sento io? Bambini in ascolto nel paesaggio, in collaborazione con Sette giorni per paesaggi e la piattaforma FarFarFare, ha progettato un labor...

  • In questa sesta puntata Antonio De Rossi approfondisce il tema delle aree interne dopo anni di esplorazione e attività diretta nei territori di confine, riflettendo sull'importanza dei progetti di rigenerazione a base culturale, delle cooperative di ...

  • Spaziare è passeggiare, muoversi, estendendosi liberamente e ampliando la propria forma, fisica o spirituale, nello spazio e nel tempo. Nella puntata che ascolteremo Filippo Lezoli ci racconta delle Stick Charts, carte nautiche utilizzate dagli abita...

  • Selvatico è lo spontaneo che cresce libero e sta sul bordo, il confine mobile tra il naturale e l’umano. In questa quarta puntata l’architetto Antonio De Rossi partendo da un’esperienza storica importante, quella valdese, antica civiltà alpina, ragio...

  • Questo terzo appuntamento porta il titolo di Pagine a voce: quelle pagine dove si raccolgono le voci che il giornalista Francesco Erbani ha ascoltato, percorrendo l’ Italia che, da nord a sud, resiste; sono anche quelle pagine bianche che lo scrittor...

  • Questa seconda puntata ha come parola d'innesco Insediarsi, che intendiamo qui come “prendere dimora”, come costruire nuova memoria nei luoghi, senza dimenticarsi il passato. ...

  • La parola guida di questa prima puntata d'esordio, il primo paesaggio, è Relazione. È nella relazione con l'altro da noi, animale, vegetale, animato o inanimato, che possiamo riconoscerci e costruire la nostra identità d'umani....

EN_timbro_page-0001

EN LABORATORIO COLLETTIVO

EN Laboratorio Collettivo è un’associazione nata a Piacenza nel 2017 che mette insieme persone, età e spiriti diversi ma animati tutti da un comune desiderio di restituire alla comunità, in vari modi, competenze e apprendimenti maturati altrove. Ci sono artisti, architetti, designer, videomaker, filosofi, insegnanti. EN è il concetto giapponese di margine, contorno, soglia. È il punto e il luogo di contaminazione tra interno ed esterno, da cui si innescano dialoghi e relazioni. I temi che ci stanno a cuore riguardano fondamentalmente l’infanzia,i libri e la relazione coi luoghi in cui le comunità vivono e quelle in cui vorrebbero vivere. Cerchiamo di trovare dei fili conduttori, trasversali a diverse discipline e pratiche, che mettano insieme questi nostri interessi “naturali”. Il Festival “Sette Giorni per Paesaggi_Immaginari del Limite” è un loro volto a mettere in rete saperi e riflessioni inerenti il complesso tema del rapporto uomo/paesaggio. La sua prima edizione è stata nel 2019, col sottotitolo “Il paesaggio degli altri”. Il team che l’ha ideato e lo segue è composto da Giovanna Cavalli, Claudia Losi e Carolina Casali. enlaboratoriocollettivo.com

INFO SERIE

Una produzione di EN Laboratorio Collettivo
Post-produzione audio di Davide Cristiani e Massimo Araldi
Illustrazione di Giulia Ripa

No Comments

Post A Comment