Slow Foot omaggia il grande cantautore siciliano immaginando gli azzurri mundial che si caricavano ascoltando 'Cuccurucucu', un brano che quell'estate rimbalzava di stereo in jukebox. Ma in questa puntata si parla anche dell'importanza crescente dei procuratori e di lealtà sportiva, un valore decisamente vivo nella serie A di oggi.