Torniamo indietro di 70 anni, precisamente al 29 giugno 1950, quando si consuma il miracolo di Belo Horizonte: in una gara della fase finale del Mondiale i maestri inglesi sono battuti contro ogni pronostico da una Nazionale statunitense composta esclusivamente da dilettanti, "una banda di senza speranza", come li aveva definiti sprezzantemente la stampa britannica.